Napoli – Milan, questa sera Mertens rimette i panni di centravanti

L’allenatore del Napoli Gattuso, per ovviare all’assenza per infortunio di Victor Osimhen, si affiderà a Dries Mertens, il quale, stasera, contro Ibrahimovic e compagni rimetterà i panni di centravanti, ruolo consegnatogli qualche anno fa da Sarri, che lo ha portato in poco tempo a scavalcare Maradona e Hamsik e a condurre la graduatoria dei marcatori azzurri di tutti i tempi. Quella di Gattuso è una scelta che premia, tra virgolette, l’usato sicuro. I 127 gol realizzati dal belga rappresentano un biglietto da visita assolutamente prestigioso, questo suo record lo ha  conquistato con la costanza di rendimento e la fedeltà, qualità sempre ostentate  fin dalle prime partite che lo hanno  scoperto prima punta di razza. In realtà l’alter ego del nigeriano, inizialmente, doveva essere il neo acquisto Petagna, per carità un attaccante che ha dimostrato tutto il suo valore in compagini meno blasonate del Napoli, il che non è cosa da poco conto, tuttavia in un caso di emergenza come questo e per di più al cospetto della capolista, il tecnico calabrese ha deciso di non correre rischi e confermando il nuovo modulo 4/2/3/1, ha ridato al funambolico giocatore della nazionale del Belgio il suo antico ruolo.

Commenti