Maradona, l’omaggio di Napoli per Diego

Se c’è una città al mondo (esclusa la Buenos Aires nella quale è cresciuto) che più di ogni altra ha amato Diego Armando Maradona è stata la sua Napoli. Quella città, quella squadra, che la leggenda del calcio ha rappresentato dal 1984 al 1991, regalandogli due scudetti, una Coppa Uefa e dalla quale in cambio ha ricevuto un amore eterno e incondizionato. Questa sera, nella giornata del commosso addio, la sua Napoli gli rende omaggio davanti al tempio nel quale Maradona ha illuminato gli occhi di tutti i tifosi: lo Stadio San Paolo. Già molti i tifosi azzurri che si sono riuniti al di fuori dell’impianto di Fuorigrotta (che rimarrà illuminato per tutta la notte), per posare un mazzo di fiori o soltanto per esprimere un pensiero nei confronti di chi li ha fatti innamorare del calcio. Gli omaggi però non si limitano soltanto alla zona del San Paolo: anche i quartieri spagnoli, ad esempio, sono stati illuminati dallo scoppio dei fuochi d’artificio. E intanto, anche le istituzioni stanno pensando a come omaggiare il grande Diego. Immediata la proposta da parte del sindaco De Magistris di intitolare lo Stadio San Paolo al campionissimo argentino: idea che nelle ultime ore è stata accolta positivamente, con la Regione Campania già al lavoro per istituire tutte le pratiche affinchè questa possibilità possa concretizzarsi in tempi brevissimi. I tifosi del club azzurro ricorderanno Maradona anche nella giornata di domani, in occasione della gara di Europa League, che vedrà impegnato il Napoli al San Paolo contro il Rijeka: “Domani 26 novembre, alle ore 20:45, Napoli ricorda Diego Armando Maradona. Prima della partita, metteremo alle finestre luci e candele per D10S, e alle 21:00, dopo il minuto di silenzio, faremo partire da ogni finestra di Napoli il più grande applauso mai sentito nella storia della città. Grideremo il nome di Diego per far sentire al mondo che non lo dimenticheremo mai, che Diego è il nostro figlio e fratello più amato. Inoltrate e condividete a tutti i Napoletani. Forza Diego Per Sempre!!!“. Napoli ricorda uno dei suoi figli prediletti: addio Diego, la TUA città non ti dimenticherà mai.

GianlucaDiMarzio.com

Commenti