LE PAGELLE – Bakayoko diga, Insigne generoso in fase di non possesso

Ospina 6.5 – Continua il suo buon periodo di forma: pochi interventi ma con gran sicurezza. Non può nulla sul gol subito nel finale.

Di Lorenzo 6 – Partita prevalentemente difensiva, come molti altri azzurri, in cui tiene bene la corsia destra.

Maksimovic 6 – Solo in una circostanza si lascia sfuggire l’avversario alle spalle, e di lì nasce la clamorosa occasione sbagliata da Portu. Per il resto svolge il suo compito con diligenza.

Koulibaly 6.5 – Fa valere il suo strapotere fisico, spegnendo ogni iniziativa dalle sue parti.

Mario Rui 6 – Spinge anche lui poco, ma dietro copre con attenzione ed aiuta a far uscire la palla da dietro con pulizia.
(Ghoulam 5 – Entra con poca grinta ed è in parte colpevole nel gol del pareggio di Willian Josè)

Fabiàn 5 – Reattività non sempre sufficiente e qualche errore tecnico di troppo negli appoggi.

Bakayoko 6.5 – In mezzo al campo è una diga spesso invalicabile ed anche in fase di impostazione sbaglia poco.
(Demme 6 – Dinamismo e buon giro palla per i minuti finali.)

Zielinski 6.5 – Decisiva la sua rete e buono il suo apporto alla manovra. Cala nella ripresa, quando la partita azzurra è ormai prevalentemente difensiva.
(Elmas 5.5 – Entra un po’ troppo molle e non riesce ad offrire un significativo apporto nei minuti finali.)

Lozano 6.5 – Non trova la giocata decisiva, ma con le sue accelerazioni è un pericolo costante per la difesa spagnola.
(Politano s.v.)

Mertens 6 – Partita difficile per lui, dovendo gestire palloni spesso non facili che arrivano dalla retroguardia. Lui si batte e, quando gli capita qualche palla giocabile, cerca di servire i compagni in profondità.
(Petagna s.v.)

Insigne 6 – Pochissimi spunti offensivi, ma grande applicazione e sacrificio in fase di non possesso.

Commenti