LE INTERVISTE – Gattuso: “Forse il problema sono io. Dovevo tirare fuori Maksimovic.

Gennaro Gattuso ha parlato ai microfoni di DAZN e di SKY: “Non so se è una questione di cattiveria sotto porta, la squadra crea tanto, oggi è difficile parlare di questa partita. Dobbiamo capire perché succedono certe cose, sbagliamo un passaggio e perdiamo di sicurezza. Ci mancano dei giocatori importantissimi come Osimhen e Mertens. La squadra è troppo nervosa, perdiamo la testa. Compromettiamo le partite con poco, facciamo troppi errori di valutazione. Il gol è un problema, ma non penso sia solo sfortuna, la squadra deve annusare prima il pericolo. Forse il problema sono io che non riesco a far capire ai giocatori come si va con veemenza sotto porta.

Stiamo buttando un campionato in modo incredibile. Bisogna accettare che lo Spezia ti possa pareggiare e che ci sia il tempo per riprenderla. Non dobbiamo subire un altro gol, se non accettiamo gli episodi durante la partita diventa tutto difficile. Questa squadra alla prima difficoltà comincia a pensare a quello che ha sbagliato, ma le partite vanno giocate fino in fondo. Le partite che abbiamo perso si assomigliano molto tra di loro. Il veleno non manca solo sotto porta, manca anche nel non perdere la testa. Oggi è stata la peggior partita dello Spezia, non c’è stata partita

Maksimovic, dovevo tirarlo fuori prima, lui si è innervosito dopo i due errori. La partita è stata però di grande qualità, stiamo buttando delle partite incredibili. Un po’ di colpa ce l’ho io e anche la squadra. Non dobbiamo andare in depressione se facciamo un errore. Oggi si gioca ogni tre giorni, i giocatori devono accettare la sconfitta e andare avanti. Abbiamo fatto 28-29 tiri, la strada è giusta. Vorrei vedere una squadra più tranquilla e non schizofrenica, si può anche prendere un gol dallo Spezia, ma poi bisogna ripartire.  Probabilmente è stata la peggiore partita dello Spezio. Questo è il passaggio con cui possiamo migliorare. Ho messo le due torri per riempire un poco l’area. Llorente ci ha fatto salire, ha fatto una buona partita. Lo stesso Elmas è entrato bene. Prima del rigore stavamo segnando il 2-0. Le due torri insieme non mi piacciono. Preferisco Lozano esterno, piuttosto che punta centrale”

Commenti