Gli interventi di Fabrizio Biasin, Igor Protti e Mirko Calemme a Radio Crc

Biasin a Radio Crc: “Supercoppa, aveva ragione De Laurentiis”

Ad ‘Arena Maradona’, trasmissione sportiva condotta da Diego Maradona Jr, Floriana Messina e Gianluca Miranda su Radio Crc è intervenuto Fabrizio Biasin, capo dei servizi sportivi del quotidiano ‘Libero’. “Peccato che la richiesta di rinvio in primavera della finale di Supercoppa Italiana non sia stata accolta – ha detto Biasin a Radio Crc – questa volta De Laurentiis aveva ragione. Era il caso di aspettare di poter accogliere più spettatori allo stadio e incassare di più. Purtroppo si è fatto confusione con il rinvio di ottobre e si è aperta un’altra polemica inutile”. Secondo Biasin “Il Napoli è in linea con i programmi. Gattuso sta lavorando bene. In azzurro ha già vinto un trofeo. Su di lui critiche Ingiuste”. Infine un giudizio sull’Inter. “Potrebbe fare ancora di più. Conte deve risolvere l’equivoco Eriksen. Peccato che non giochi. Con me sarebbe sempre in campo”.

Protti a Radio Crc: “Sto con Gattuso. Milik deve andare via”

Durante ‘Arena Maradona’ su Radio Crc è intervenuto Igor Protti, ex attaccante del Napoli. “Il vero obiettivo del Napoli è la Champions – ha detto Protti a Radio Crc – per questo dico che Gattuso sta portando avanti un lavoro egregio. Sono d’accordo con la sua gestione, anche quando dice i giocatori devono smanettare di meno”. Per quanto riguarda il parco attaccanti del Napoli, secondo “Protti in azzurro ci sono calciatori di livello. Peccato per Milik, il Napoli gli è sempre stato vicino. Spero che vada via al più presto, ne guadagnerebbero sia lui sia il club di De Laurentiis”. Per quanto riguarda il campionato in genreale, per Protti “Cristiano Ronaldo è il favorito per il titolo di capocannoniere. Nonostante ciò, la Juve potrebbe non vincere lo scudetto”.

Calemme a Radio Crc: “Sarà bello rivedere Callejon a Fuorigrotta. Fabian si riprenderà”

Durante ‘Arena Maradona’ su Radio Crc è intervenuto Mirko Calemme, corrispondente in Italia di ‘Diario As’. “Domenica ci sarà il ritorno a Fuorigrotta di José Callejon – ha detto Calemme a Radio Crc – per lui sarà un giorno speciale. Ha dato tanto al Napoli, non dimentichiamo che ha indossato la maglia azzurra gratis negli ultimi due mesi nella scorsa stagione. A fine 2019 aveva avuto l’offerta di rinnovo. Per il suo addio è stata decisiva l’indecisione iniziale”. Da uno spagnolo a un altro, Fabian Ruiz. “Il suo rendimento è condizionato dai compiti che gli sono stati assegnati, che sono diversi di quelli che svolge in nazionale. In estate ci sarà di nuovo l’assalto delle big spagnole. Nel frattempo tornerà a brillare pure nel Napoli”.

Commenti