Gli interventi di Rino Cesarano, Oscar Damiani e Giuseppe Bruscolotti a Radio Marte

A Radio Marte nel corso della trasmissione “Marte Sport Live” è intervenuto Rino Cesarano, giornalista.
“Questa non è la situazione ideale per uscire fuori da un tunnel, però non bisogna neanche drammatizzare più di tanto. Questo è il momento di capire cosa non è andato e di ricostruire. Bisogna ritrovare condizione atletica complessiva, c’è gente che in campo camminano come Bakayoko che non andava schierato a Verona perché ha camminato anche con la Juventus. Peraltro l’allenatore forse si aspettava di trovare qualcosa di più nei cambi.
Cambiare alle volte può rappresentare un salto nel vuoto, si sconvolge tutto. Sono evidenti i problemi ma non siamo arrivati a quel punto, tutto è risolvibile. Andrebbe rivisto anche il sistema di gioco, perché poi ne risente anche la fase difensiva. Se a uno degli incontristi viene un raffreddore si fa fatica.
De Laurentiis in silenzio? Vuol dire che soffre e sta pensando a delle cose. Magari si è consultato con varie persone però alla fine decide sempre lui”.

A Radio Marte nel corso della trasmissione “Marte Sport Live” è intervenuto Oscar Damiani, agente
“Queste voci non fanno bene alla squadra o al Napoli. Credo sia giusto dare a Gattuso fiducia fino alla fine della stagione, cambiare in corsa mi sembrerebbe un errore. De Laurentiis è un grande presidente, farà la scelta giusta. Mi sembra peraltro che la classifica non sia così deficitaria. Sono mancati Osimhen e Mertens, la squadra ha fatto ottime partite ma anche con gare insufficienti. La rosa del Napoli è una buona rosa, forse non c’è una squadra tipo ma se ha cambiato tanto Gattuso avrà avuto le sue ragioni. Ci sono stati passaggi a vuoto su cui si è riflettuto poco.
Le amnesie di Koulibaly sono costate tanti punti al Napoli e questo non è colpa di Gattuso. Forse ha fatto il suo tempo a Napoli, mi sembra non abbia gli stessi stimoli”.

A Radio Marte nel corso della trasmissione “Marte Sport Live” è intervenuto Giuseppe Bruscolotti, ex giocatore del Napoli
“Gattuso? Il fatto che De Laurentiis non smentisca lo voci è male, così si isola l’allenatore. La cosa migliore sarebbe invece quella di fare cerchio, di fare quadrato. Quando fai bene ti osannano e vai in cielo, quando le cose non vanno per il verso giusto poi si sta a terra. Si potrebbe arrivare alla rottura totale. Non dovrebbe accadere: il Napoli ha ancora da giocarsi tanta roba. Ora stanno tornando elementi rappresentativi. Mai come in questo momento bisogna essere uniti.
Gattuso lasciato solo? Penso di sì, ovviamente si fanno mille pensieri. Cosa pensano i giocatori? La situazione si ripercuote in tutto l’ambiente. Si fanno domande, ci si chiede qualcosa. Lo stesso Ferlaino ha tenuto a specificare come si comportava in determinati momenti. Se parliamo è solo per esperienza vissuta, nessuno vuole dare lezioni. Consiglierei al presidente di farsi vedere”.

Commenti