Corbo sul prossimo allenatore del Napoli: “Contatti frequenti con Giuntoli, Sarri pronto a tornare”

Il giornalista di Repubblica, Antonio Corbo, attraverso il suo blog, fa il punto della situazione sul futuro della panchina del Napoli. Eccone uno stralcio:

Chi viene, quindi? Per la Champions prevalgono il laziale Inzaghi e Sarri su Fonseca che domenica scorsa in una sola sera ha forse perso due panchine. La sua e quella del Napoli. La Roma era tatticamente sbandata. Non ha fatto buona pubblicità al suo allenatore. Con un vuoto in fascia orizzontale tra attacco e centrocampo.
A riportare l’ex allenatore della Juve (amato per tre anni, criticato dopo il suo sì alla Signora) può essere solo Guntoli, se rimane. I sue sono in continuo contatto. L’attuale manager ha però qualche offerta, potrebbe anche seguire Marotta nel suo eventuale ritorno dall’Inter alla Juve. Fu proprio Giuntoli a proporre Sarri dopo la fuga di Benitez a Madrid e il no di Unai Emery.
Giuntoli parla spesso con l’artigiano toscano del progetto Napoli. E Sarri sarebbe favorevole al ritorno. Ha smentito l’accordo l i turchi del Fenerbahce. Si informa sui piani di mercato del Napoli.
Per le cessioni, via libera per Koulibaly e Fabian Ruiz, ma per non meno di 65 e 40 milioni. Aldilà dei nomi va preferito un allenatore che non si ostini sul suo gioco, ma che rifondi il Napoli sulla velocità di Lozano ed Osimhen. Più ripartenze che possesso palla. Sarri ha dimostrato di non essere più integralista, si è adattato nel convivere con giocatori importanti ed esigenti. Punta su Mertens, giusto. Ma deve trovare una formula per non emarginare gli attaccanti emergenti. Mertens ha ancora tanti colpi in canna, ma il 6 maggio compie 34 anni. Come passa il tempo.

Commenti