Gli interventi di Dino Zoff, Nicola Mora e Marco Branca a Radio Crc

Zoff a Radio Crc: “Juve-Napoli decisiva per i bianconeri. A fine stagione basta col dualismo Meret-Ospina”

Ad ‘Arena Maradona’ su Radio Crc è intervenuto Dino Zoff, ex portiere di Napoli e Juve ed ex ct della Nazionale. “La partita di stasera è decisiva soprattutto per la Juventus – ha detto Zoff a Radio Crc – il Napoli sta meglio dal punto di vista psicologico, anche se non mi è piaciuta la prestazione degli azzurri in occasione del successo contro il Crotone”. Zoff ha ammesso che “Pirlo sta avendo delle difficoltà, ma la Juventus saprà che cosa fare. Non so se stanno pensando a un cambio in corsa o no. D’altra parte c’è da fidarsi della dirigenza che ha vinto gli ultimi 9 scudetti di fila”. Più tranquilla la situazione di Gennaro Gattuso. “Nonostante le critiche – ha detto Zoff a Radio Crc – sta guidando il Napoli in linea con i programmi”. Sul dualismo tra Ospina e Meret, Zoff ha detto che “Il Napoli è in buone mani. Sia Meret sia Ospina sono due ottimi portieri. Il futuro è di Meret, per questo dico che il dualismo non può durare anche nella prossima stagione”. Infine, un giudizio del contributo di Insigne in Nazionale. “Insigne sta dando tanto all’Italia di Mancini – ha detto Zoff a Radio Crc – ma per provare a vincere l’Europeo ci sarà bisogno anche dell’apporto degli altri”.

Mora a Radio Crc: “Hysaj preferito a Mario Rui per coprirsi di più. Fondamentale il recupero di Demme”

Durante ‘Arena Maradona’ su Radio Crc è intervenuto Nicola Mora, ex difensore del Napoli. “Secondo me in questo tipo di gare Gattuso preferisce Hysaj a Mario Rui sulla sinistra, perché intende coprirsi un po’ di più”. Infatti, nonostante la Juventus arrivi a questa gara con qualche difficoltà in più, per Mora “bisognerà fare molta attenzione, perché la Juve resta una squadra competitiva. Per provare a vincere a Torino non bisognerà mollare di un centimetro”. Potrebbe essere decisivo il recupero di Demme. “Demme è un centrocampista che dà equilibrio alla squadra – ha detto Mora a Radio Crc – il suo rientro in campo dal primo minuto darà più solidità al Napoli”.

Branca a Radio Crc: “Juve-Napoli partita pesante. Elogi a Gattuso per aver riportato il Napoli in zona Champions

Nel corso di ‘Arena Maradona’ su Radio Crc è intervenuto Marco Branca, ex direttore sportivo dell’Inter. “Juve-Napoli è una partita pesante, che influenzerà le scelte dei due club – ha detto Marco Branca a Radio Crc – si affronteranno due squadre forti, con attaccanti da urlo. Sarà un bellissimo spettacolo”. Pirlo potrebbe rischiare la panchina in caso di sconfitta. “Non mi piace esprimermi su questi argomenti – ha detto Branca a Radio Crc – bisogna sempre avere rispetto di chi lavora”. Ecco perché “ho sempre apprezzato il lavoro di Gattuso – ha detto Branca a Radio Crc – l’anno scorso prese in corsa una situazione complicata e ha riportato il Napoli a lottare per la Champions. Adesso deve completare il lavoro. Poi quando la dirigenza valuterà il suo operato, terrà conto delle difficoltà affrontate e risolte”. Infine un giudizio sull’Inter. “Conte ha confermato la competitività dell’Inter già mostrata nella scorsa stagione – ha detto Branca a Radio Crc – l’anno scorso sfiorò lo scudetto e l’Europa League. Quest’anno sta per vincere il campionato. Finora ha svolto un lavoro egregio”.

Commenti