Terrore ad Euro 2020, arresto cardiaco per Eriksen durante Danimarca-Finlandia

Attimi di terrore durante Danimarca-Finlandia nel secondo giorno di Euro 2020: nella parte finale del primo tempo brutto malore per Christian Eriksen, centrocampista danese di proprietà dell’Inter. Il calciatore ha avuto un mancamento durante le fasi di gioco perdendo subito conoscenza. Immediatamente soccorso, si è provato a rianimarlo anche con un massaggio cardiaco lì sul terreno di gioco. Le condizioni appaiono critiche, ma col passare dei minuti sta crescendo l’ottimismo relativo allo stato di salute del calciatore: il calciatore è in ospedale, ma sveglio, lo stanno sottoponendo ad altri esami. La partita ripartirà alle 20:30, pare addirittura su richiesta dello stesso Eriksen ai suoi compagni di squadra.

Commenti