Nicolò Schira: “Terzino sinistro Napoli, occhio a Emerson Palmieri”

A Radio Marte nel corso della trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Nicolò Schira, giornalista.

“Calciomercato Napoli? Credo che la priorità sia quella del terzino sinistro. Numericamente, oggi come oggi, c’è solo Mario Rui a causa degli infortuni di Ghoulam. A una squadra come il Napoli serve avere giocatori di pari livello. Occhio alla situazione di Emerson Palmieri: nonostante le voci non è che piaccia particolarmente all’Inter, anche perché viene ritenuto un quarto di difesa e non un quinto di centrocampo. Spalletti lo ha lanciato alla Roma, a Palermo non giocava. Sembrava quasi un’operazione a favore dei rosanero, invece si è rivelato un giocatore molto valido.
Il mercato, causa COVID-19, non ha tanti soldi. Trattenere i propri gioielli vale come fare grandi acquisti. Senza uscite faranno tutti un po’ fatica. Gattuso? C’era sicuramente anche lo zampino del Tottenham dietro quanto successo a Firenze. Anche un puzzle di situazioni: magari non sei contento e sai di avere ottime possibilità altrove. Levy però è un presidente molto decisionista, Paratici aveva un potere più centrale nelle scelte. Lui aveva trovato l’accordo con Mendes ma invece stamattina Levy – sconcertanto anche dai topic sui social – ha deciso di scaricare Gattuso che, di fatto, per 24 ore è stato virtualmente sulla panchina del Tottenham. Ora bisognerà capire dove andrà”.

Commenti