Napoli: Probabile incontro tra la società e l’agente di Insigne nel ritiro di Dimaro

I tifosi azzurri, vista la situazione di stallo tra il Napoli e Lorenzo Insigne, riguardo il rinnovo del contratto in scadenza a giugno 2022. temono che il capitano possa andar via, attirato dagli ingaggi sontuosi di società di prestigio come Tottenham, Ckelsea o Arsenal. In verità, finora, non vi è stato alcun contatto tra le parti per discutere dell’argomento.  Il capitano è troppo preso dagli impegni della nazionale, per cui non pensa ad alcuna trattativa. E’ ipotizzabile che un primo summit tra De Laurentiis e il procuratore del fantasista azzurro avverrà nel prossimo ritiro di luglio,. in Trentino, in quel di Dimaro- Folgarida. Nel frattempo la Premier League inglese sta già facendo sondaggi per tentare di accaparrarselo a parametro zero. Come è arcinoto il patron azzurro ha sbandierato ai quattro venti che la società dovrà, per forza maggiore, ridurre il monte ingaggi dei giocatori ed ovviamente non potrà più sopportare di pagare lauti stipendi come quelli di Koulibaly, Mertens e dello stesso Insigne. Tuttavia il capitano potrebbe mai accettare una riduzione del 30% dell’attuale ingaggio? La faccenda, quindi, non sarà facile da risolvere, ma si conta molto sull’amore di Insigne verso il Napoli e Napoli.

Commenti