Napoli, Koulibaly: “Questa sconfitta ci insegna molto sul calcio che dobbiamo fare”

“Siamo arrabbiati perché abbiamo perso equilibrio e solidità”. Così parla Kalidou Koulibaly in sala stampa dopo la sconfitta con lo Spartak Mosca: “Oggi era una partita che potevamo vincere, abbiamo rimesso lo Spartak nella gara. Abbassandoci troppo siamo andati in difficoltà e loro ne hanno approfittato. Questa gara ci insegna molto di noi e del calcio che dobbiamo fare, un calcio più dominante e offensivo”.

Quanto è difficile adesso il cammino?

“Dobbiamo fare gol quando abbiamo le occasioni, nel primo tempo ne abbiamo avute tante. Anche nel secondo tempo dovevamo essere più aggressivi, c’è tanto da lavorare tanto e tenere i piedi a terra. Abbiamo vinto sei partite di fila in campionato ma tutti vorranno vincere dopo di noi, speriamo di vincere la gara di domenica così avremo più entusiasmo per le partite future”.

Sulle prossime gare
“È tutto aperto, ci sono due gare da giocare con il Legia che sono gare da vincere e speriamo di essere pronti. Sono fiducioso sulla nostra squadra e penso che lo faremo”.

AlfredoPedulla.com

Commenti