Gli interventi di Maurizio Pistocchi, Mario Fogliamanzillo e Dirk De Vriese a Calcio Napoli 24 Live

Maurizio Pistocchi intervenuto in diretta a ‘Calcio Napoli 24 Live’ trasmissione in onda su CalcioNapoli24 TV (296 Digitale Terrestre) per parlare delle ultime notizie sul Napoli. Ecco quanto evidenziato da CN24: “Se la proposta ad Insigne fosse effettivamente al ribasso, comincerei a pensare che il Napoli non ha più bisogno di me e mi guarderei intorno. E’ una trattativa iniziata male ma ci sarà da dibattere ancora. Il punto di partenza non è molto buono ed entusiasmante. Tempo effettivo? Sento parlare spesso di questo argomento. Se ci fosse il tempo effettivo, alcune squadre limiterebbero il fallo sistematico. Bisognerebbe organizzare tutte le settimane un incontro con i calciatori e magari spiegare anche la gestione dei cartellini. Nell’ultime settimane si sono giocate 48 partite e solo due sono gli arbitri chiamati. Sono oggi più gli arbitri turchi che italiani. La cosa che dico da 30 anni è che l’AIA dovrebbe essere una struttura a parte finanziata dal club attraverso una parte dell’incasso. Bisogna trovare il modo per essere indipendenti e funzionare come nell’NBA di bastket dove gli arbitri sono professionisti ben pagati che vanno a casa. Ogni partita genera un flusso di denaro e una partecipazione di calciatori professionisti elevato. L’arbitro è visto come un poveretto nei loro confronti”.
 
Mario Fogliamanzillo, agente, intervenuto in diretta a ‘Calcio Napoli 24 Live’ trasmissione in onda su CalcioNapoli24 TV (296 Digitale Terrestre) per parlare delle ultime notizie sul Napoli. Ecco quanto evidenziato da CN24: “La situazione dei parmetri zero conta soprattutto per i calciatori di un certo livello, perchè altri non hanno un grossissimo livello. Il parametro zero arriva a scadenza perchè la società ha deciso di rinnovare. Il COVID ha creato un impatto negativo anche per i parametro zero, soprattutto per i bonus alla firma che difficilmente vengono dati. Il segreto del calciomercato è sempre stato quello di avere un direttore che abbia grosse aderenze con gli agenti più importanti. Giuntoli è un direttore che comunque vanta amicizie importanti e come tempistiche ha preso calciatori nei momenti opportuni. Di Lorenzo è arrivato per 8mln dall’Empoli e oggi è tra i migliori in Europa. Insigne? La mia speranza è che rinnovi col Napoli. Ogni giorno che passa la vedo sempre un’impresa ardua e tortuosa. E’ giusto anche che Insigne voglia strappare un accordo importante visto che è l’ultimo della carriera. Se una società dovesse fare un’offerta importante non sarà colpa di nessuno. Il prossimo anno avremo la stessa situazione con Fabian Ruiz”.
 
Dirk De Vriese, agente di Adnan Januzaj, intervenuto in diretta a ‘Calcio Napoli 24 Live’ trasmissione in onda su CalcioNapoli24 TV (296 Digitale Terrestre) per parlare delle ultime notizie sul Napoli. Ecco quanto evidenziato da CN24: “Il suo momento è positivo, sembra che abbia vissuto già una seconda giovinezza. Non voglio parlare del passato, al Manchester United è andata così così, ora deve giocare e continuare come sta facendo. Napoli? Dopo aver giocato con il Borussia Dortmund, il Manchester United e la Real Sociedad, sarebbe pronto anche per la sfida Napoli, è abituato a giocare grandi sfide. Contratto? Scadenza nel 2022, stiamo trattando il rinnovo con la Real Sociedad ma aspettiamo nuove offerte anche a gennaio. Contatto con il Napoli? Non c’è stato un contatto diretto ma so dell’interesse”.
Commenti