Napoli, a Toronto sono “pazzi” di Insigne: c’è l’offerta

Una trattativa per il rinnovo che fatica a decollare, nonostante la centralità nel progetto azzurro di Luciano Spalletti. Il futuro di Lorenzo Insigne, in scadenza di contratto a giugno 2022 con il Napoli, è ancora tutto da decidere.

Sul talento azzurro ha messo gli occhi il Toronto FC, club di MLS: come anticipato da SkySport24, la società canadese ha presentato un’offerta molto ricca a Insigne, garantendogli tutti i benefit desiderati.

Proposta economica molto importante per provare a convincerlo, toccherà adesso allo stesso Insigne e alla sua famiglia decidere che strada intraprendere. A livello economico, comunque, il Toronto ha mosso passi molto importanti per provare a ottenere il sì del calciatore.

Al momento la strada per il rinnovo tra Insigne e il Napoli è in salita: il club azzurro ha proposto un contratto da 3.5 milioni di euro più 1.5 di bonus difficili da raggiungere a stagione; parte fissa, dunque, più bassa rispetto alla cifra che Insigne guadagna attualmente. Ecco perché tra le parti c’è una fase di standby e di fermezza sulle rispettive posizioni.

Nei giorni scorsi, inoltre, sono arrivati segnali di interesse per Insigne anche da club esteri importanti, ma al momento quella della MLS e di Toronto è la manifestazione di interesse più seria, con contatti approfonditi nei giorni scorsi tra le parti con i rappresentanti del club canadese che sono stati anche a Napoli 2 settimane fa.

GianlucaDiMarzio.com

Commenti