Nando Orsi: “Bravo Luciano, non era facile. Koulibaly, ko pesantissimo”

Nando Orsi, allenatore, è intervenuto quest’oggi a Febbre a 90, trasmissione in onda su Vikonos Web Radio/Tv. Ecco le sue dichiarazioni:

“Ieri al Maradona è stata una bella partita, il Napoli ha vinto una gara difficile con trame di gioco che si sono viste, nel secondo tempo ha provato a contenere ma ha meritato ampiamente il successo, soprattutto perché le assenze hanno inciso non poco.

Se guardo al rendimento degli azzurri, anche le sconfitte arrivate con Inter ed Atalanta sono arrivate al termine di prestazioni comunque convincenti. La squadra sa giocare, deve forse registrare qualcosa in difesa perché l’assenza di Koulibaly a mio modo di vedere è quella più penalizzante, mentre nella fase offensiva c’è sempre pericolosità. Merito dei giocatori, certo, ma soprattutto dell’allenatore. Complimenti a Luciano, sta incidendo tantissimo, peccato che sia costretto in Europa a giocare lo spareggio, ma anche la vecchia Coppa Uefa, nonostante sia snobbata, propone squadre organizzate. Ora poi mi sembra quasi una mini Champions, vediamo lunedì il sorteggio cosa riserverà.

Adesso sotto con il campionato, con Empoli, Milan e Spezia bisogna riprendere il percorso interrotto dalle recenti sconfitte, il Napoli – conclude Orsi – dev’essere concentrato, recuperare il dispendio energetico: domenica i partenopei incontrano una buona squadra, agile, anche se ovviamente il pronostico è tutto dalla loro parte”.

Commenti