Calciomercato: le sirene canadesi del Toronto continuano a corteggiare Insigne

Il Napoli e il procuratore di Insigne, finora non sono mai riusciti a parlare seriamente per cercare di trovare un accordo. A quanto pare il presidente De Laurentiis non ha alcuna intenzione di trattenere il capitano azzurro, come ha fatto capire in qualche intervista, affermando che se il talentuoso calciatore originario di Frattamaggiore non dovesse accettare l’offerta della società, ce ne faremo una ragione. Nel frattempo le sirene canadesi del Toronto continuano a corteggiare il n.24 del Napoli, offrendo un contratto di 7 milioni all’anno, per quattro stagioni più bonus. Ricordiamo che da gennaio Lorenzo Insigne può mettersi d’accordo liberamente con altri club per partire a giugno a parametro zero. Al momento per quanto riguarda l’Inter, il Milan e la Lazio, ci sono stati soltanto dei pour parler senza nulla di concreto. Oggi come oggi, l’unica trattativa aperta è solamente quella con il Toronto.  Si è parlato anche di un possibile passaggio già dal prossimo mese pagando un piccolo indennizzo al Napoli. Ma per ora resta un’ipotesi, di certo oramai, vista la situazione di stallo tra Napoli ed il giocatore, c’è l’addio del capitano a giugno 2022.

Fonte. “Corriere dello Sport”

Commenti