Benevento-Monza, parla il tecnico Fabio Caserta: “Il pericolo maggiore è legato al Covid, ma dobbiamo conviverci”

Alla vigilia del recupero della gara con il Monza, valida per la 18^ giornata del campionato di serie B, il tecnico del Benevento, Fabio Caserta, ha rilasciato alcune affermazioni ai media. 

Lapadula mi ha chiesto che non ha intenzione di giocare con il Benevento. Non verrà convocato e ho fatto presente la sua volontà alla società. Ognuno si assume le proprie responsabilità. Rispetto le scelte di tutti anche se non le condivido. Abbiamo avuto qualche problema legato al Covid e siamo stati penalizzati in qualche reparto. Vedrò domani chi fare scendere in campo. Improta non vogliamo rischiarlo perchè arriva da un infortunio importante. Tra Foulon e Letizia quest’ultimo ha maggiori possibilità di giocare. La squadra si è allenata bene anche se ci siamo allenati con pochi ragazzi. Domani sarà una gara importanti e non vogliamo alibi.

Sui nomi dei nuovi acquisti non parlo. La società sta facendo grossi sacrifici. Conosco bene Forte che  ho avuto con me a Castellammare. Farias ha grandi qualità e mi auguro di poter contare sul loro apporto. Il problema legato ai contagi può influire tanto sugli obiettivi finali delle società, ma riguarda tutti i club. E’ un momento particolare e non è facile andare avanti con questa situazione. Ci dobbiamo convivere e non è facile preparare una partita. Speriamo che questo periodo passi presto. Prima della sosta attraversavamo un momento positivo e sicuramente non  avremo il ritmo partita. Molti giocatori non sono al meglio dal punto di vista fisico, ma sono convinto che i ragazzi daranno qualcosa in più. Il Monza è forte sia individualmente che come collettivo. Dopo un periodo di difficoltà sono usciti fuori i valori di questa squadra”.

Commenti
avatar

Claudio Donato

Claudio Donato, giornalista-pubblicista. Al suo attivo già diverse collaborazioni con varie testate giornalistiche.