Bagni: “Lozano sarà l’erede di Insigne, quando sta bene è devastante! Tra 2 giornate saremo secondi dietro all’Inter!”

A Radio Marte nel corso della trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Salvatore Bagni, dirigente.

“Ieri due gol, grande prestazione ma soprattutto abbiamo recuperato alcuni giocatori che hanno portato bellezza di gioco. Sopperiamo con rosa e mentalità, ora però è tornata anche la qualità, l’ultimo passaggio, il tiro in porta. Il Napoli è entrato in campo giocando la partita da solo. Lozano erede di Insigne? Sì, i titolari saranno lui e Politano, poi verrà preso a giugno un giocatore giovane e di qualità con la possibilità di farlo crescere dietro a Lozano. Quando sta bene Lozano si vede ed è devastante. Ha il gol, l’1 vs 1. Ora sta anche spingendo, aveva voglia di giocare. Si è visto il Napoli che può lottare per il campionato. Tra 2 giornate noi saremo secondi dietro all’Inter e arriveremo così allo scontro diretto. Poi se dovessimo vincere la partita contro l’Inter…Però i conti si fanno alla fine.
Scudetto? Può cambiare la scena ma non solo con il COVID-19. Penso che davanti diventeremo letali. Il lavoro straordinario di Lobotka e Demme non va dimenticato ma la qualità degli altri gestori non si può sottovalutare, il lavoro di Fabian Ruiz e Zielinski. Altri acquisti da 60-70 milioni? No, non esiste, anche se dovesse ritornare in Champions League. Queste cifre non esisteranno più nel calciomercato del Napoli e non solo. Tagliafico? Mi piace, però è già sulla trentina”.

Commenti