Zaniolo, Bastoni, Inzaghi e Lautaro: le decisioni del Giudice Sportivo

Il Giudice Sportivo si è espresso.

Sono arrivate le decisioni su Nicolò Zaniolo e Lautaro Martinez, protagonisti di episodi dall’enorme risonanza nelle ultime ore: il romanista si prende semplicemente la giornata di squalifica, arriva una multa da 10mila euro per Lautaro, mentre sono arrivate le squalifiche per Simone Inzaghi ed Alessandro Bastoni.

Una giornata per il tecnico, due per il difensore: entrambi sono finiti nel taccuino di Guida per le proteste a fine partita. Come recita la nota del Giudice Sportivo, Inzaghi ha rivolto “espressioni gravemente irriguardose” al direttore di gara, meritandosi anche un’ammenda di 15mila euro.

Bastoni invece ha rivolto “agli Ufficiali di gara un’espressione ingiuriosa, reiterando tale atteggiamento due volte, nonostante l’invito a trattenersi”.

Entrambi salteranno il Napoli.

Lautaro era invece finito in un turbinio di polemiche per il presunto spunto a Theo Hernandez: uno sputo che è stato smontato da un’analisi accurata dei video, uno sputo che non esiste, come conferma il Giudice Sportivo, che riferisce di “espressioni insultanti” verso un avversario “mentre quest’ultimo abbandonava il recinto di giuoco”.

Per il milanista, una multa da 5mila euro, oltre alla giornata di squalifica per il rosso.

Passando invece a Roma-Genoa, Zaniolo aveva reagito a male parole dopo il gol annullato contro il Genoa e si era meritato il rosso estratto da Abisso. “Che c***o fischi? Cosa fischi? Cosa fischi?”: queste le parole rivolte al direttore di gara.

Parole che non gli sono costate una multa.

Commenti