Attilio Tesser: “Scamacca ha talento, ma deve fare il salto di qualità e Napoli può essere la piazza giusta”

A Radio Marte nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Attilio Tesser, allenatore del Modena

“Il Modena in serie B? E’ una bella piazza e merita almeno questa categoria. I miei ragazzi sono stati molto bravi, lo staff ha avuto il suo merito, poi la proprietà è nuova e c’è tanto entusiasmo. Abbiamo fatto una bellissima cavalcata, non semplice con un’avversaria importante come la Reggiana, ma ce l’abbiamo fatta

Gianluca Scamacca l’ho avuto alla Cremonese. Arrivò a gennaio da noi, era giovane e veniva dalle giovanili. Le sue qualità le ho viste subito, pur se era piccolo. Poi l’ho incontrato con l’Ascoli e negli ultimi 2 anni è cresciuto molto. Il salto di qualità deve farlo adesso, è già ad un buon livello e adesso deve fare lo step e salire al massimo livello giocando in una grande squadra. Deve acquisire la mentalità di grande calciatore: qualitativamente ha fatto bene in serie A, il salto va fatto nella testa. Nel Napoli potrebbe fare bene, deve diventare da giovane sorpresa calciatore affermato prendendosi quindi le sue responsabilità e dimostrando continuità. 

Il mio futuro al Modena? Il direttore mi ha detto che dalla prossima settimana ne parleremo. La proprietà si è mostrata molto umile, è già amata dalla città e credo che in un paio di anni vuole essere competitiva”. 

Commenti