Coppe Europee – Il primo trofeo continentale stagionale approda in Germania, l’Eintracht di Francoforte si aggiudica l’Europa League ai rigori

Assegnato il primo trofeo continentale di questa stagione; l’Eintracht di Francoforte, ieri sera, nella finalissima di Europa League,  contro il Ranger Glascow, giocata a Siviglia, Spagna, ha portato la Coppa in Germania, battendo gli scozzesi , ai rigori, dopo che i tempi regolamentari ed i supplementari si erano chiusi sull’1a 1.  L’unico errore dal dischetto è stato dell’ex juventino Aron Ramsey, in prestito al club dei Rangers, entrato a pochi minuti dalla fine. Un rigore tirato malissimo che ha fatto letteralmente arrabbiare i sostenitori scozzesi che avevano’invaso la bellissima  Siviglia. Molti tifosi hanno persino pianto, lacrime opposte alla felicità dei supporters dei tedeschi, dei giocatori e ovviamente del presidente dell’Eintracht Peter Fischer. La formazione germanica torna a vincere una Coppa europea dopo 42 anni., quando nel1980,  la squadra dell’aquila Attila si aggiudicò l’allora Coppa Uefa. L’Italia si mangia le mani, dopotutto, Lazio e Napoli non erano affatto inferiori alle due finaliste di questa seconda manifestazione europea. Forse se azzurri e biancocelesti avessero giocato con più concentrazione e consapevolezza della loro forza, avrebbero potuto, benissimo, arrivare in finale ma così non è stato.

Commenti