ESCLUSIVA PA, l’ex portiere Fontana: “Credo che l’asso nella manica si chiami Dybala”

Abbiamo raggiunto l’ex portiere del Napoli, Alberto Fontana, al quale abbiamo chiesto alcune considerazioni sulla preoccupazione dei tifosi, soprattutto in merito all’ultima partenza di Koulibaly.

Alberto, tra i tifosi del Napoli c’è molto scoramente per un mercato che non decolla, soprattutto dopo la cessione di Koulibaly al Chelsea. Qual è il tuo pensiero?

“E’ normale che cessioni di un certo livello portino ad un po’ di preoccupazione, ma credo che il Napoli si stia organizzando per costruire una squadra di alto livello. Dietro questa cessione di Koulibaly mi viene da pensare che vi sia una strategia”.

Per sostituire il senegalese si parla del difensore Kim in forza al Fenerbahce. Cosa ne pensi?

“Lo conosco ma non in maniera tale da poter dare un giudizio dettagliato. Se la società lo segue, evidentemente, ci sono tutti i presupposti affinchè possa sostituire un calciatore importante come Koulibaly”. 

E’ un mercato che ha bisogno di un colpo, come quello di Dybala, in grado di accendere l’ambiente. Secondo te il Napoli ci sta provando per l’argentino?

“Da quello che vedo sembra proprio di sì. E’ un calciatore che esalterebbe tutto l’ambiente. Secondo me ci sono tutti i presupposti per far sì che la destinazione sia proprio Napoli”.

Aspettiamoci qualche sorpresa da Adl, anche perchè tutto questo silenzio, così assordante, è veramente strano. Non credi?

“Hai ragione. Credo che l’asso nella manica si chiami Dybala”

Il fatto che ancora non sia stata lanciata la campagna abbonamenti ti lascia pensare a qualcosa in arrivo?

“E’ vero. Ci sono molte cose che lasciano presagire a qualcosa di veramente importante”.

Lo speriamo un po’ tutti, magari arriveranno soltanto Deulofeu e Kim, ma sarebbe comunque un Napoli  competitivo.

“Deulofeu mi piace tantissimo. E’ un grande calciatore. Vedremo cosa accadrà. Mi aspetto delle sorprese”.

Commenti
avatar

Claudio Donato

Claudio Donato, giornalista-pubblicista. Al suo attivo già diverse collaborazioni con varie testate giornalistiche.