Napoli, le condizioni di Politano: le ultime sull’infortunio

Emergono ulteriori novità in casa Napoli in merito alle condizioni dell’infortunio di Matteo Politano. Dopo essere uscito in anticipo nell’amichevole del Napoli contro il Girona del 3 agosto scorso, l’esterno ha provato a essere disponibile per il successivo test estivo contro l’Espanyol. Come però rivelato da lui stesso ai microfoni di Sky Sportil dolore al polpaccio sinistro non è passato e contro gli spagnoli non è stato convocabile.

Le condizioni di Matteo Politano fanno pensare a qualcosa di più serio. Lo staff del Napoli ha scelto la giornata di mercoledì per fare maggiore accertamenti e capire l’entità dell’infortunio. Le prime ipotesi sono che si tratti di qualcosa in più di un semplice indurimento al polpaccio.

Stabilire i tempi di recupero, al momento, è impossibile. La data del rientro di Matteo Politano sul terreno di gioco verrà decisa solo dopo l’esito degli accertamenti in programma mercoledì. In caso si trattasse di uno stiramento del polpaccio, i tempi di recupero varierebbero dai 10 fino ai 30 giorni di riposo assoluto prima di riprendere l’attività sportiva.

Con un esterno in meno, Luciano Spalletti ha gli uomini contati sulle fasceA destra, a disposizione al momento ha soltanto Lozano e Ounas, mentre a sinistra Kvaratskhelia ed Elmas adattato. Inoltre, c’è anche il giovane Zerbin che l’allenatore del Napoli ha deciso di mantenere in prima squadra.

Anche Ounas ha saltato l’amichevole contro l’Espanyol per via di un affaticamento. Lui e Politano infatti, si sono allenati seguendo un lavoro personalizzato, a parte rispetto al resto della squadra. Se le condizioni dei due esterni della corsia di destra non miglioreranno, Spalletti sarà costretto a schierare uno tra Elmas, adattato, o Zerbin sulla fascia nella prima giornata di campionato di Serie A 2022/2023, quando il Napoli affronterà l’Hellas Verona il 15 agosto alle ore 18:30.

Pazzidifanta.com

Commenti