Napoli, Anguissa: “Questa squadra sorprenderà tutti”

Una delle squadre che ha maggiormente rivoluzionato la rosa in questa sessione di mercato è il Napoli, che ha perso pedine importanti come Insigne, Koulibaly e Mertens, scommettendo su giocatori come Kvaratskhelia, Kim e Simeone per citarne tre. Chi invece è rimasto è André Zambo Anguissa, perno del centrocampo napoletano fortemente voluto da Spalletti e da De Laurentiis. Proprio il calciatore del Camerun ha parlato della nuova stagione in un’intervista a Il Mattino. 

Anguissa ha parlato in primis dei calciatori andati via in questa sessione di mercato come i tre “senatori”: Insigne, Koulibaly e Mertens“Con tutti c’era un grande legame e con Kalidou ho conservato un rapporto quotidiano, ma il calcio è questo. Io sono rimasto e sono contento di averlo fatto. Voglio fare di tutto per far sì che il Napoli rimanga ancora in alto, come lo scorso anno”.  

Un giocatore arrivato in silenzio, ma che con il tempo è diventato centrale nel progetto del Napoli di Spalletti. Anguissa lo sa e ha dichiarato: “Sia il mister che i miei compagni mi fanno sentire importante. È nato un nuovo Napoli con nuovi leader in campo e nello spogliatoio. Io credo molto in questa squadra, vedo doti straordinarie – ha dichiarato Anguissa – Cerco sempre di consigliare chi gioca con me per farli migliorare e, viceversa, io accetto i consigli di chi può aiutarmi a fare meglio. Mi piace avere questo ruolo in questo nuovo Napoli che sorprenderà tutti”. 

Infine il centrocampista della nazionale camerunense fissa degli obiettivi personali e di squadra“Voglio fare la stagione migliore della mia vita, dare tutto per il club e arrivare più avanti possibile in tutte le competizioni. Ho scelto di venire qui perché credo che qui posso ottenere grandi soddisfazioni – spiega Anguissa – Chissà che alla fine non saremo noi i migliori per lo scudetto, chi lo sa. Credo molto nei compagni, nell’allenatore e sono consapevole della nostra forza”.

GianlucaDiMarzio.com

Commenti