Verso Brescia-Benvento, Caserta. “Squadra pronta. Nella mente dei ragazzi è cambiato qualcosa”

Alla vigilia della gara contro il Brescia, il tecnico Caserta ha risposto alle domande dei giornalisti presenti in sala stampa. Ecco quanto evidenziato dalla nostra redazione:

Leverbe sta meglio ma ancora non ha il ritmo gara. Arriviamo al match con il Brescia con la consapevolezza che stiamo crescendo. Letizia ha recuperato e si è allenato con la squadra. Schiattarella sta migliorando sempre di più nella condizione e la sua esperienza può darci tanto. El Kaouakibi ha avuto problemi e non sarà convocato.

Schiattarella e Kubica sono play con caratteristiche diverse. Kubica viene da un campionato diverso e deve avere il tempo per inserirsi. Può giocare anche da mezzala.

L’ importante è arrivare alla conclusione. Questo sistema di gioco ci permette di crossare molto e noi lo stiamo facendo bene. Riuscire a concretizzare tutte le occasioni dipende anche dalla bravura dell’ avversario o dalla sfortuna. Il calcio è fatto di momenti. Il problema nasce quando non crei. Sono soddisfatto dello sviluppo della manovra considerando che non è molto tempo che stiamo lavorando su questo modulo. Dobbiamo essere bravi a sfruttare i calci piazzati e stare attenti sulle palle inattive.

Bisogna continuare a lavorare e abbiamo tutte le potenzialità per fare bene. Dobbiamo restare sempre concentrati e cercare di vincere più partite possibili. Non esiste una squadra ammazza campionato.

Abbiamo visto come gioca il Brescia. E’ una squadra ben strutturata e brava sulle seconde palle. Anche nei singoli abbiamo le qualità per vincere la partite. La squadra è pronta. Vedo che nella testa dei ragazzi è cambiato qualcosa. Sono fiducioso.

Farias viene da un piccolo infortunio ma si sta allenando per farsi trovare pronto. Ha qualità importanti ma deve stare bene fisicamente.

Anche Ciano nell’ uno contro uno ha qualità che potranno tornarci utili. Ho una rosa completa in tutti i reparti e quando un tecnico ha difficoltà nello scegliere gli undici da mandare in campo è una cosa positiva.

Domani ci sarà sicuramente qualche novità ma continuo a dire che è importante anche chi subentra”.

 

Commenti
avatar

Claudio Donato

Claudio Donato, giornalista-pubblicista. Al suo attivo già diverse collaborazioni con varie testate giornalistiche.