Napoli, Politano: “Volevo calciare centrale, per fortuna è entrata. Infortunio? Caviglia gonfia”

Matteo Politano, match-winner per il Napoli a San Siro contro il Milan, a fine partita è intervenuto al microfono di Dazn: “Volevo calciare centrale, ma non è partita come pensavo. Fortunatamente è entrata. A volte calci male e fai gol, magari calciavo bene e me la parava. Vittoria fondamentale, è stata una partita equilibrata cominciata con una prima fase di sofferenza”.

Spalletti era arrabbiato?
“Era contento, oggi ci teneva a far bene e anche noi, per chiudere questo ciclo di partite. Ora abbiamo un po’ di tempo per riposarci”.

Come stai? Eri zoppicante
“Ho un piccolo problema alla caviglia, l’ho messa male a terra e si è girata. Adesso vediamo nei prossimi giorni”.

Che aria si respira nello spogliatoio?
“C’è grande entusiasmo. Quest’estate c’erano tante chiacchiere sul Napoli perché avevamo perso tantissimi giocatori, ma noi ci siamo messi a lavorare a testa bassa, senza mollare un centimetro. Abbiamo scoperto i nuovi, che sono forti, e quelli forti che già avevamo. E per adesso ci stiamo togliendo grandi soddisfazioni”.

TuttoMercatoWeb.com

Commenti