ANTEPRIMA PARTITA NAPOLI vs EMPOLI – Partenopei pronti per conquistare il decimo successo consecutivo

Il Napoli, reduce dalla importantissima vittoria di Bergamo, sta preparando, in quel di Castel Volturno, la gara interna contro l’Empoli di domani, alle 18,30, anticipo della quattordicesima giornata di serie A. Un match da non sottovalutare affatto, memori che l’anno scorso i toscani tolsero agli azzurri sei punti tra andata e ritorno. Di Lorenzo e compagni tenteranno di proseguire la straripante corsa  corsa verso un traguardo ambitissimo, che mai, come in questo campionato, sembra diventare possibile. Dunque, il Napoli è pronto per conquistare il decimo successo consecutivo in serie A. L’Empoli, che viene dal successo contro il Sassuolo, naturalmente, verrà al Maradona per cercare di imbrigliare la squadra di Spalletti come accadde nella passata stagione ma gli azzurri, in forma strepitosa, non possono temere la compagine empolese che, con tutto il rispetto è nettamente inferiore ai padroni di casa lanciatissimi. Nel match di domani ci saranno assenze importanti da ambo le parti, difatti, nel Napoli mancherà, quasi certamente, ancora il georgiano, oltre ovviamente a Rrahmani, assente da tempo per infortunio, mentre tra i toscani non ci saranno gli indisponibili  Grassi, De Winter e Tonelli. Spalletti farà qualche cambio, rispetto alla formazione di sabato scorso, potrebbero, infatti, tornare dal primo minuto, in ottica turnover,  Mario  Rui, Ostigard e Raspadori,  in vista dell’ultimo match del 2022 di sabato, ancora al Maradona, contro l’ostica Udinese. Azzardiamo, quindi, le due probabili formazioni:

 Napoli (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Kim, Ostigard, Mario Rui; Zambo Anguissa, Lobotka, Zielinski; Lozano, Osimhen, Rasapdori. Allenatore: Spalletti.

 Empoli (4-3-1-2): Vicario; Stojanovic, Ismajli, Lupero, Parisi; Haas, Marin, Bandinelli; Bajrami; Lammers, Destro. Allenatore: Zanetti.

Parliamo, come al solito, delle curiosità e delle statistiche di questa partita: Napoli e Empoli si sono incrociati tra serie A, B e Coppa Italia in 27 occasioni, in cui i partenopei hanno raccolto 11 vittorie, 6 risultati nulli e 10 sconfitte. Questo ultimo numero la dice lunga sulle difficoltà che ha incontrato il Napoli, in passato, contro i toscani. Anche la differenza dei gol realizzati è minima: gli azzurri sono andati a segno 45 volte contro le 39 degli ospiti. Come detto in precedenza, nel campionato 2021/22 l’Empoli vinse sia a Napoli che in casa propria, rocambolesco quel successo dei toscani che, sotto di due reti, rimontarono e vinsero, anche in virtù di una grossa papera di Meret. Per concludere la vittoria casalinga, più recente, dei napoletani risale al match degli ottavi di finale di Coppa Italia del gennaio 2021, allorquando si imposero per 3 a 2.

Commenti