Sacchi duro: “Quanto successo a Roma è la resa delle istituzioni”

“Quando per vincere si fanno accordi con le frange dei delinquenti e quando non c’è un ordine può succedere di tutto, quella della finale di Coppa Italiadi ieri sera a Roma é stata una bruttissima pagina di ordine sociale, per giocare una partita si chiede il permesso ai camorristi.

Mi ricordo quando ero in Spagna al Real, rimasero tutti sconvolti da quanto succede in Italia, ma ormai noi non ci facciamo più caso, ormai il calcio é colluso con la criminalitá, nessuno vuol fare nulla per risolvere il problema perché altrimenti cosí facendo perderebbero consenso, é vero che succedono anche cose piú gravi nel paese, ma quello che é successo ieri sera a Roma é la resa delle istituzioni”

É quanto affermato da Arrigo Sacchi ex tecnico del Milan e della nazionale nel corso di un suo intervento al TGcom24.

tmw

Commenti