Giudice sportivo: razzismo contro Balotelli e Napoli, chiusa curva Inter. Verso squalifica San Paolo

MILANO – Il giudice sportivo della Lega di Serie A ha deciso di chiudere anche il secondo anello verde della curva nord dell’Inter per una partita, dopo i cori razzisti indirizzati a Balotelli e contro Napoli, durante il derby milanese di domenica sera. L’organo di giustizia sportiva ha inoltre inflitto 50 mila euro al club nerazzurro. L’Inter, per la partita di sabato prossimo con la Lazio, si era già vista infliggere il provvedimento di chiusura della curva nord per due turni (uno da scontare nel prossimo campionato), dopo i cori di discriminazione territoriale rivolti ai partenopei, nella partita contro il Napoli. In quell’occasione, al club nerazzurro era stata revocata la condizionale.

Ma oggi il giudice si pronuncerà anche su quanto accaduto a Roma durante la finale di Coppa Italia tra Napoli e Fiorentina: probabile la squalifica di una o due giornate per il San Paolo.

Sul fronte dell’ordine pubblico oggi è prevista a Roma la riunione del comitato per la sicurezza in vista della partita Roma-Juventus in programma domenica sera nella capitale. Un incontro considerato a rischio soprattutto dopo quanto avvenuto sabato pomeriggio nei pressi della stadio Olimpico. Tra le ipotesi in ballo anche quella dell’anticipo della sfida al pomeriggio

calcio e razzismo

calcio e violenza
giudice sportivo
serie A
Protagonisti:
Fonte: Repubblica

Commenti