Roma-Juve, è scontro pure sul terzino

08 maggio alle 20:00

La Roma è alla ricerca di un terzino sinistro per la prossima stagione e pare che anche in sede di calciomercato sarà costretta a fare i conti con la Juventus, avversaria di domenica prossima all’Olimpico e sopratutto di un’intera stagione. Infatti sia i giallorossi che i bianconeri si sono interessati a Kolarov, giocatore serbo del Manchester City, ma a calciomercato.com risultano alcune complicanze a riguardo. Già pronta allora l’alternativa, che scherzo del destino, è la stessa: il brasiliano Adriano Correia, attualmente in forza al Barcellona. Le parole dell’agente Fifa Gianfranco Cicchetti, esperto di calcio internazionale.

Tra gli addetti ai lavori si è sparsa la voce di un Kolarov conteso tra Roma e Juventus: é proprio così?
“I problemi sono tre per il serbo, gli stessi sia per la Roma che per la Juve: status da extracomunitario, richiesta di 15 milioni del City e ingaggio di 6 milioni all’anno, bonus compresi. Lo vedo più indirizzato verso lo Zenit per sostituire Criscito o in seconda battuta al Cska Mosca o al Tottenham. In ogni caso è un profilo che piace molto a Sabatini, che lo portò in Italia quando era il direttore sportivo della Lazio, da semisconosciuto nonostante un Europeo U21 da protagonista”. 

Se è difficile arrivare a Kolarov, quale può essere il nome sulle prime pagine dei giornali sportivi nei prossimi giorni? 
“Adriano: è un giocatore in uscita dal Barça, nonostante un contratto fino al 2017. Chiuso da Jordi Alba, sarà sacrificato per fare cassa e comprare un difensore centrale. Costa 10 miloni di euro, ha passaporto spagnolo (quindi comunitario) e un ingaggio di 3 milioni netti a stagione. Oltre a Juventus e a Roma, piace anche al Milan”. 

Il d.s. della Roma Walter Sabatini segue anche altri giocatori? 
“Sì, in lizza ci sono anche Santon, Rojo e Bernat, ma Adriano è un profilo di giocatore già fatto, pronto ad alti livelli, rispetto agli altri nomi”. 
Valerio Nasetti

Fonte: CalcioMercato.com

Commenti