Empoli, odore di Serie A. Padova affossato dal Cesena

Massimo Maccarone e Simone Verdi

Doppio Big-Mac e Simone Verdi: l’Empoli batte il Crotone 3-1 (Getty)

Trascinati da Maccarone, i toscani si tengono stretto il secondo posto battendo 3-1 il Crotone, sorpassato dalla squadra di Bisoli vincente all’Euganeo. Il rigore di Cascione suona come una condanna per i veneti

EMPOLI-CROTONE 3-1
9′ e 36′ Maccarone (E), 52′ Cataldi (C), 91′ Verdi (E)

Una doppietta di Massimo Maccarone e un pallonetto vincente di Simone Verdi nei minuti di recupero regalano all’Empoli tre punti e la probabile promozione in Serie A. Al Castellani, con la vittoria sul Crotone per 3-1, la squadra di casa rispedise lontano i sogni di secondo posto dei calabresi, che dovranno focalizzarsi sui playoff.
Una vittoria fondamentale per gli uomini di Sarri. Trascinati da Big-Mac, autore di una doppietta a cui gli ospiti hanno risposto in avvio di ripresa con un gran tiro di Cataldi. E’ stato lui a tenere il match in bilico fino al tocco di Simone Verdi, che ha chiuso il discorso e avvicinato alla Serie A la squadra toscana.

PADOVA-CESENA 0-1

91′ Cascione su rig.

Il più classico dei contropiedi confezionato da un’accelerazione di D’Alessandro fermato fallosamente da Osuji decide l’anticipo della 38.a giornata di Serie A. E’ Cascione ad incaricarsi del rigore assegnato al Cesena, ospite del Padova: la sua realizzazione nel primo dei quattro minuti di recupero suona come una condanna per i veneti, fermi a 35 punti al terzultimo posto di una classifica che vede il Novara a 40 (ma con una partita in meno).
Un bel salto in avanti invece per la squadra di Bisoli che con questo successo ottiene la certezza dei playoff per giocarsi la promozione in A.

Fonte: SkySport

Commenti