La convocazione di Insigne ai Mondiali sorprende tutti

L’infortunio subito da Giuseppe Rossi il 5 gennaio scorso, nella partita contro il Livorno, è stato la fortuna del collega Insigne che è stato convocato in Nazionale da Cesare Prandelli per giocare ai Mondiali 2014. L’attaccante del Napoli, classe 1991, ultimamente ha avuto parecchia visibilità soprattutto grazie alla sua doppietta contro la Fiorentina che ha colpito senza dubbio gli spettatori, i tifosi e il ct della Nazionale, che lo ha convocato inaspettatamente preferendolo al favoritissimo attaccante della Roma Mattia Destro. La notizia della convocazione di Lorenzo Insigne ha destato non solo il suo stupore ma anche quello dei suoi genitori, che dichiarano emozionati di non avere mai abbandonato il sogno di vedere il proprio ragazzo presenziare agli imminenti Mondiali. Lorenzo è un giocatore valido e fantasioso, se verrà valorizzato come merita sicuramente farà parlare di sé durante l’evento più atteso dell’estate. Su di lui, fino a pochi giorni fa trascurato da Prandelli, adesso c’è tutta l’attenzione dei bookmakers, che si dedicheranno a preparare le quote più alte per consentire ai loro clienti di Scommettere online sui mondiali. Lo stupore per la convocazione di Insigne nasce dal fatto che il napoletano non ha effettuato, durante lo scorso campionato, un numero di reti paragonabile a quelle realizzate da Destro, ma evidentemente mister Prandelli ha visto nel suo gioco qualcosa che sfugge ai meno esperti, una marcia in più rispetto agli altri. Certamente per i non addetti ai lavori quella di Prandelli è una scelta difficile da spiegare e da giustificare soprattutto perché, alla fine, ha deciso di escludere dalla rosa dei giocatori che parteciperanno ai Mondiali anche Giuseppe Rossi la cui forma fisica, osservata attentamente durante l’amichevole di sabato scorso contro l’Irlanda, non è stata giudicata ancora adatta per una competizione così importante. Per rimpiazzare Rossi il ct ha scelto di convocare, assieme ad Insigne, anche Cassano, che nella partita di Craven Cottage ha dimostrato di sapere sbaragliare magnificamente la difesa avversaria.  I giovani giocatori convocati in Nazionale si stanno preparando alla loro prima avventura mondiale che avrà ufficialmente inizio il prossimo 14 di giugno con la partita Italia-Inghilterra.

Commenti

Questo articolo è stato letto 1553 volte