D’Ippolito: “Italia-Uruguay? Sarà una partita molto tirata”

A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Vincenzo D’Ippolito, agente FIFA

L’insidia peggiore per l’Italia nel prossimo match è la cattiveria agonistica dell’Uruguay. Sarà una partita molto tirata. Credo che l’Uruguay proverà a fare la partita e dall’altra parte Prandelli giocherà a specchio.

Dopo il Mondiale ci sarà un cambio nella squadra dell’Uruguay e in realtà il ct avrebbe dovuto apportare delle modifiche già adesso, portando qualche giovane. In Uruguay non ci sono attualmente vice Higuain, i calciatori sono ancora giovani”.

Il presente comunicato è stato inviato da Crc. Si declina ogni responsabilità dal contenuto dello stesso

Commenti