Maurizio Ercolano: “Sono distrutto, con Ciro abbiamo rivissuto la tragedia di mio figlio”

A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Maurizio Ercolano, padre di Sergio Ercolano

Sono distrutto, con Ciro abbiamo rivissuto la tragedia di mio figlio. Sono distrutto, sto male. Ho mandato un messaggio ad Antonella, ma sto male.

Le Istituzioni la devono finire: devono sedersi a tavola e farla finita altrimenti togliessero il calcio da mezzo. Ciro ha dovuto subire 50 giorni di agonia, basta. Si parla tanto delle famiglie allo stadio, ma come si può portare un proprio figlio in un impianto sportivo? Per una partita di calcio non possono accadere certe cose”.

Il presente comunicato è stato inviato da Crc. Si declina ogni responsabilità dal contenuto dello stesso

Commenti