Suarez: “Nessun morso a Chiellini, sono scivolato”

Non è in alcun modo stato un morso o un morso volontario». Così l’attaccante Luis Suarez si è giustificato in una lettera indirizzata alla Fifa per l’episodio del morso a Giorgio Chiellini durante Italia-Uruguay: «Non è andata come è stata descritta. «Sono caduto e mi sono fatto male. Dopo l’impatto ho perso l’equilibrio – ha spiegato Suarez – Il mio corpo era instabile e sono caduto sopra all’avversario. In quel momento ho battuto la faccia contro il giocatore, riportando un livido sulla guancia e avvertendo un forte mal di denti».Intanto su Twitter, l’attaccante sudamericano ha ringraziato i connazionali. «Grazie per il sostegno, adesso tifiamo tutti per l’Uruguay». L’attaccante è tornato a casa e oggi, davanti alla tv, assisterà al match che i suoi compagni giocheranno contro la Colombia negli ottavi di finale. «Salve a tutti, scrivo questo messaggio per ringraziare dopo tutte le manifestazioni di affetto che ho ricevuto. La mia famiglia ed io abbiamo apprezzato molto – ha scritto sul social network – Grazie per essere al mio fianco, voglio che oggi tutti sosteniamo i miei compagni della Nazionale per la gara con l’Uruguay».

Intanto la Federcalcio uruguayana ha presentato alla Fifa la comunicazione che anticipa la formalizzazione del ricorso. Ora ha tempo per presentare l’atto fino a domenica prossima.

fonte – Il Mattino

Commenti
avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!