AIC Equipe Campania, sconfitta di misura con la Battipagliese

BATTIPAGLIA (SA) – Sconfitta di misura per l’AIC Equipe Campania di Qualiano in quel di Battipaglia. Al “Pastena”, gli uomini di mister Monaco, oggi sostituito per indisponibilità dal suo vice Infranca, cedono il passo alla Battipagliese per effetto di un gol di Longobardi al 25′ della ripresa. Buone comunque le indicazioni, con diversi giocatori che hanno aumentato il minutaggio ed alcuni che sono rimasti in campo per tutti i novanta minuti.
Ecco gli uomini mandati in campo da Infranca:
Mormile; Esperimento (60′ Apostoli), Schioppa, Alterio, Russo V. (46′ Mauriello); Tarascio, Siciliano (46′ Oretti), Di Pietro (60′ Russo G.); Romano; Manco, Scalzone.

POST GARA – Al termine del match ha rilasciato alcune dichiarazioni Valerio Alterio, difensore classe ’88 che nell’ultima stagione ha militato nel San Severo: “Continuiamo a mettere benzina in corpo, negli ultimi minuti è affiorata un po’ di fatica ma la condizione cresce. Lo scorso anno calcistico per me è stato straordinario: sono arrivato a San Severo a dicembre con la squadra penultima a 11 punti, ma siamo riusciti a centrare la salvezza con una giornata d’anticipo. Qui all’Equipe Campania mi trovo bene, ringrazio Antonio Trovato (responsabile AIC Campania, ndr) per tutto ciò che fa per noi. Mercato? Ho qualche richiesta in serie D ed anche da progetti ambiziosi in Eccellenza, aspettiamo con pazienza valutando tutte le ipotesi”.

TORRECUSO – L’AIC Equipe Campania di Antonio Trovato non si ferma neanche di domenica. Oggi alle 17 a Ponte ci sarà un’amichevole contro il Torrecuso: un nuovo test che consentirà ai calciatori Equipe di mettere altri minuti nelle gambe. Lunedì si torna a lavoro al Comunale di Qualiano agli ordini dei preparatori Franco Esposito e Tommaso Bianco.

MERCATO – Altra nota lieta dal calciomercato: Stefano Riccio, difensore classe ’89 ex Taranto, è ufficialmente un calciatore del Bisceglie. A lui va il più caloroso in bocca al lupo da parte del responsabile AIC Campania Antonio Trovato e di tutto lo staff Equipe Campania.

CALCIATORI RIMASTI – Dopo la partenza di Riccio, che si somma agli altri 36 elementi Equipe che hanno trovato collocazione, ecco nel dettaglio tutti i calciatori senza squadra che si sono allenati a Qualiano in questa quarta settimana di ritiro.

  COGNOME NOME RUOLO ANNO ULTIMA STAGIONE CATEGORIA
1 Tesone Raffaele Portiere 1991 Riccione Serie D
2 Mormile Vincenzo Portiere 1994 Arzanese/Puteolana Seconda Divisione/Serie D
3 Esposito Alfredo Portiere 1993 Civitella Roveto Eccellenza
4 Leone Antimo Portiere 1994 Gladiator Serie D
5 D’Agostino Andrea Difensore 1985 Orlandina Serie D
6 Simonetti Gennaro Difensore 1985 San Severo/Gladiator Serie D
7 Nicolai Emidio Difensore 1994 Monopoli/Sulmona Serie D
8 Piscopo Marco Difensore 1993 Real Vico Serie D
9 Autiero Ciro Difensore 1988 Isola di Procida Eccellenza
10 Terracciano Luigi Difensore 1992 Vis Ariano Eccellenza
11 Maraucci Maurizio Difensore 1994 Real Vico Serie D
12 Tomacelli Giuseppe Difensore 1987 Sibilla Bacoli Eccellenza
13 Schioppa Alessio Difensore 1983 Pomigliano Serie D
14 Esperimento Davide Difensore 1993 Puteolana Serie D
15 Alterio Valerio Difensore 1988 San Severo Serie D
16 De Rosa Francesco Difensore 1983 Ex Fermana Serie D
17 Aiello Gianluigi Difensore 1993 Ex Gladiator Serie D
18 Stigliano Raffaele Difensore 1992 Ex Taranto Serie D
19 Russo Vincenzo Difensore 1985 Città di Marino Serie D
20 Russo Giorgio Difensore 1994 Puteolana 1909 Eccellenza
21 Micalizzi Carmelo Centrocampista 1994 Ex Pomigliano Serie D
22 Manco Alessandro Centrocampista 1987 Pomigliano/Vis Ariano Serie D/Eccellenza
23 Gargiulo Vittorio Centrocampista 1981 Ex Casertana Serie D
24 Tarascio Antonio Centrocampista 1990 Turris/Mariano Keller Serie D
25 Sibilli Salvatore Centrocampista 1976 Turris Serie D
26 Mauriello Lamberto Centrocampista 1994 Isernia Serie D
27 Di Tella Nicola Centrocampista 1994 Gladiator Serie D
28 Lucignano Giuseppe Centrocampista 1995 Giugliano Eccellenza
29 Eligibile Marco Centrocampista 1992 Sant’Antonio Abate Serie D
30 Oretti Fabio Centrocampista 1989 Pomigliano Serie D
31 Siciliano Carlo Centrocampista 1982 Isola di Procida Eccellenza
32 Di Pietro Andrea Centrocampista 1983 Savoia Serie D
33 Romano Mariano Centrocampista 1989 Vigor Lamezia Seconda Divisione
34 Castellano Riccardo Centrocampista 1991 Arzanese Seconda Divisione
35 Liccardo Crescenzo Centrocampista 1991 Ischia Seconda Divisione
36 Rupa Umberto Centrocampista 1991 Eclanese Eccellenza
37 Improta Ciro Centrocampista 1991 Arzanese Seconda Divisione
38 Romano Amerigo Centrocampista 1988 San Giorgio Eccellenza
39 Russo Raffaele Attaccante 1989 Formia Eccellenza
40 Mallardo Giuseppe Attaccante 1980 Sulmona Serie D
41 Cioce Christian Attaccante 1981 Puteolana Serie D
42 Perna Massimo Attaccante 1980 Turris/Arzanese Serie D/Seconda Divisione
43 Morgillo Pietro Attaccante 1988 Isernia/Monfalcone Serie D
44 Varrella Mario Attaccante 1989    
45 Maio Francesco Attaccante 1993 Rimini Seconda Divisione
46 Coppola Maurizio Attaccante 1993 Puteolana 1909 Eccellenza
47 Scalzone Angelo Attaccante 1989 Arzanese/Ischia Seconda Divisione
48 La Pegna Luigi Attaccante 1994 Sora Serie D
49 Simonetti Felice Attaccante 1994 Nocerina Prima Divisione
Commenti
avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!