Napoli-De Guzman: c’è la concorrenza del Qpr da battere


Prosegue la caccia al centrocampista. Adesso non c’è più l’urgenza della lista da consegnare per il preliminare di Champions League e il Napoli può riflettere sulle varie soluzioni ma il tempo comunque stringe: mancano due settimane alla chiusura del calciomercato. Il nome caldo in queste ore è quello di de Guzman, l’olandese di proprietà del Villareal, 27 anni, l’anno  scorso allo Swansea, autore del gol della formazione gallese al San Paolo nel match di Europa League. Allo stadio di Fuorigrotta, in occasione dell’amichevole contro il Psg, era presente Jan De Visser, collaboratore dell’agente Linse, che poi ha fatto un salto anche a Castelvolturno. La  trattativa può prendere quota: de Guzman gradisce la prospettiva Napoli e la possibilità di giocare nella squadra allenata da Benitez. C’è da raggiungere  l’accordo tra Napoli e Villarreal. In questa fase il club azzurro punta sui prestiti con diritto di riscatto, quello spagnolo invece gradirebbe una cessione a titolo definitivo per capitalizzare subito. Sul centrocampista olandese c’è  anche il Qpr pronto a mettere sette milioni sul piatto della bilancia per acquistare il centrocampista a titolo definitivo. Ma la prospettiva Napoli è sicuramente più allettante per il calciatore: mediano adatto davanti alla difesa, ruolo che ricopre nello Swansea, bravo ad inserirsi e far gol. De  Guzman è un brevilineo, passo rapido, abile nel’interdizione e nella costruzione della  manovra.

Il Mattino

Commenti