Agostinelli: “Michu? Resta il dubbio del perché non abbia calciato davanti alla porta”

A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Andrea Agostinelli, allenatore

Il pestarsi i piedi significa che si gioca con un modulo non appropriato. Il problema non è il modulo iniziale ma l’interpretazione generale perchè quando le cose non vanno bene bisogna variare.

Il gol di Higuain ieri è stato decisivo ed il giudizio su questo calciatore non può che essere positivo nonostante non abbia disputato una bella prestazione. Michu ha giocato talmente poco da non poterlo giudicare ma resta il dubbio del perché non abbia calciato davanti alla porta ma abbia passato la palla al compagno.

Gargano è un ottimo giocatore nonostante negli ultimi anni sia stato contestato e fischiato. La partenza di Behrami rende utile la presenza di Gargano. Il Napoli ha bisogno di qualche pedina in più per competere per i primi tre posti.

Britos è un difensore puramente tattico”.

Il presente comunicato è stato inviato da Crc. Si declina ogni responsabilità dal contenuto dello stesso

Commenti