Sfida con la Roma alle 15 del primo novembre

Il Napoli è pronto a blindarsi al centro tecnico di Castel Volturno. La vittoria con il Genoa ha regalato un po’ di tranquillità dopo le polemiche per l’eliminazione in Champions, e ora la sosta. Ricca l’agenda di lavoro di Rafa Benitez: ricerca della migliore condizione fisica, e lezioni supplementari in fase difensiva. Il tecnico dovrà fare a meno di nove nazionali ma potrà concentrarsi sui nuovi acquisti. Koulibaly, Michu, de Guzman e soprattutto David Lopez, rientrato ieri sera da Barcellona per cominciare ufficialmente la sua avventura. Benitez lo ha voluto per le sue caratteristiche di copertura in mediana. La Lega ha intanto ufficializzato anticipi e posticipi fino a dicembre. Senza Champions, il Napoli giocherà quasi sempre di domenica. Il by night è diventata una regola: gli azzurri giocheranno tre volte alle 18 (contro Udinese, Verona e Fiorentina), altrettante alle 20.45 (Torino, Inter e Milan) e due alle 21 (Samp e Parma). Napoli-Roma, come da disposizioni dell’Osservatorio del Viminale, è in programma sabato primo novembre alle 15 per motivi di ordine pubblico.

La Repubblica

Commenti