Inter, Vidic torna sul rosso: “Scioccante, ma non sbaglierò più”

MILANO – Nemanja Vidic è ancora incredulo per il rosso ricevuto dall’arbitro Doveri durante Torino-Inter: “Rigore e rosso: bel benvenuto”, commenta il difensore. Il nerazzurro è stato espulso per un misunderstanding. L’applauso all’arbitro fatto dal giocatore è stato, infatti, frainteso dal direttore di gara, che avendolo recepito come ironico lo ha espulso. La conseguenza è lo stop per una giornata a Vidic, che salterà la partita contro il Sassuolo al Meazza. Una gara che Mazzarri non può permettersi di sbagliare. Il tecnico è già teso per lo 0-0 contro i granata, per questo contro la squadra di Squinzi, l’Inter, dovrà riuscire a conquistare i tre punti. Per tornare ad avere un clima sereno ad Appiano e anche perché quattro giorni dopo c’è la prima sfida di Europa League contro il Dnipro, che l’Uefa ha deciso di far disputare a Kiev il 18 settembre alle 20 locali (19 ora italiana).

Per Vidic cartellino rosso ed espulsione…
“Il mio primo match in Italia, rigore e rosso. Un bel benvenuto. Il giocatore era di spalle alla porta, ha aspettato il contatto, l’arbitro ha dato il rigore. Poi il rosso, scioccante! Forse devo imparare come l’arbitro gestisce la gara qui, è diverso dall’Inghilterra, soprattutto nella gestione dei rossi. Imparerò e non sbaglierò, mi piace molto giocare qui in Italia”.
Cosa ha stupito di più Vidic qui?
“Credo ci sia una bella atmosfera, c’è una nuova energia, tutto è nuovo, provo a conoscere nuove persone e a imparare la lingua, una bella sfida. Tutto è positivo. Possiamo portare questa positività sul campo e ottenere buoni risultati” .
Cosa puoi dire del Manchester United?
“E’ un avvio difficile, vedo molti infortuni e cambiamenti. Il club sta affrontando una transizione, possono solo migliorare e iniziare vincere. Anche noi possiamo iniziare a vincere dalla prossima. Spero che entrambi i club possano far bene in questa stagione”.

Inter

serie A
Protagonisti:
nemanja vidic
Fonte: Repubblica

Commenti

Questo articolo è stato letto 177 volte