La manager di Schumacher: “Michael continua le cure a casa”

Michael Schumacher ha lasciato l’ ospedale e  continua la sua riabilitazione a casa. Lo ha comunicato la manager Sabine Kehm con un messaggio in cui si precisa che le condizioni di salute del campione non sono cambiate e che “la strada da percorrere resta lunga e difficile”. Il campione tedesco, che è rimasto a lungo in coma dopo la caduta sugli sci dello scorso 29 dicembre sulle nevi di Meribèl, in Francia, sarà dunque dimesso dalla clinica di Losanna dove era stato trasferito dall’ospedale di Grenoble, per continuare la sua difficile riabilitazione. Nel comunicato della famiglia diffuso dalla portavoce tedesca, si legge che “considerata la gravità dell’infortunio, negli ultimi mesi e settimane sono stati fatti progressi. La strada comunque resta lunga e difficile. Vogliamo ringraziare l’intero staff della clinica di Losanna per il loro lavoro e la loro competenza. Chiediamo il rispetto della privacy e che si evitino speculazioni sullo stato di salute di Michael”. In aggiunta al comunicato viene specificato che il trasferimento a casa non è effetto di significativi cambiamenti nello stato di salute di Schumacher e che non sono state effettuate ristrutturazioni a casa per consentire la degenza domiciliare del sette volte iridato.

fonte – la gazzetta.it

Commenti
avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!