David Lopez si presenta: «Prima gioco, poi giudicate»

Ha le spalle larghe David Lopez, ultimo acquisto del Napoli che é stato presentato ieri in conferenza stampa assieme alla nuova maglia in denim che richiama il jeans. Bene così perché da queste parti c’è tanta pressione e lui dovrà imparare in fretta a sopportarla. È arrivato a rinforzare il centrocampo di Benitez dopo che per tre mesi erano circolati nomi altisonanti, su tutti quello di Mascherano. Lopez dice di ispirarsi a Busquets e Xabi Alonso, mica male. Nella Liga ha giocato da titolare soltanto nella corsa stagione con l’Espanyol, poi ha visto la sua vita, professionale e non, cambiare in fretta. Da qualche mese ha sposato Andrea, una bellissima spagnola che lo ha accompagnato in questa sua nuova avventura, da qualche giorno è arrivato in Italia per provare a far ricredere chi è scettico sulle sue potenzialità: «Non ho paura e non mi pongo limiti, era il momento giusto per fare un salto di qualità – ha detto . Chiedo alla gente di giudicarmi dopo avermi visto, so che i tifosi non mi conoscono e qualcuno mi ha pure criticato. Però darò il mio contributo». Lopez è pronto per scendere in campo, ma domenica con il Chievo andrà in panchina. Benitez saprà come impiegarlo: «Mi ha chiesto di giocare davanti alla difesa e di proteggerla bene». Insomma, spalle larghe e pedalare.

La Gazzetta dello Sport

Commenti