Torino, turno di riposo a Padelli. Tra i pali tocca a Gillet

TORINO – Un Gillet in più, un Padelli in meno. Giampiero Ventura concede un turno di riposo a Daniele Padelli che dunque, domani pomeriggio, rimarrà in tribuna per assistere a Torino-Fiorentina. Nessun bocciatura, però, soltanto un turno di riposo per riprendere fiato e rimettersi in carreggiata. Fra i pali, il Toro ritroverà dunque in campionato il belga Jean Francois Gillet, che aveva debuttato dopo la lunga squalifica dieci giorni fa a Bruges in Europa League. In panchina, per la prima volta nei panni di dodicesimo, ci sarà l’ex interista Luca Castellazzi.

Ecco dunque i 21 convocati granata in vista del match di domani pomeriggio contro la Fiorentina: si tratta dei portieri Gillet e Castellazzi; dei difensori Bovo, Darmian, Glik, Jansson, Maksimovic, Molinaro, Moretti, Peres e Silva; dei centrocampisti Benassi, El Kaddouri, Gazzi, Sanchez Miño, Ruben Perez e Vives; degli attaccanti Amauri, Larrondo, Martinez e Quagliarella. Dall’elenco manca anche stavolta Vitor Barreto, che potrebbe essere inserito fra i convocati per la prossima uscita di giovedì sera in Europa League contro il Copenhagen.

Contro la Fiorentina, quindi, Ventura dovrebbe tornare al consueto modulo 3-5-2 con Gillet fra i pali, Bovo, capitan Glik e Moretti in difesa, la lieta novella Peres e Darmian sulle fasce, Sanchez Miño, Vives ed El Kaddouri a centrocampo. In avanti potrebbe essere di nuovo l’ora della coppia Quagliarella-Amauri, ma attenzione al giovane venezuelano Josef Martinez. Potrebbe essere proprio l’ex bomber dello Young Boys la carta a sorpresa di Ventura per sorprendere Montella con le ripartenze. L’arbitro di Torino-Fiorentina sarà Paolo Valeri di Roma; assistenti Nicoletti e Posado, quarto uomo Crispo, giudici di porta Mazzoleni e Maresca.

torino fc

serie A
Protagonisti:
daniele padelli
Fonte: Repubblica

Commenti