L’Udinese fa paura: stende il Parma e torna al terzo posto

Due gol per continuare a sorprendere: Di Natale sempre più protagonista dell’Udinese, terzo in classifica (Foto Getty)

Gol e spettacolo al Friuli: spiccano una doppietta di Di Natale, un “cucchiaio” di Cassano e un gol da fenomeno di Heurtaux nel 4-2 dei padroni di casa. Il Parma crolla dopo l’espulsione di Acquah e resta fermo a 3 punti in classifica

UDINESE-PARMA 4-2
22′ Mauri (P), 28′ e 45′ Di Natale (U), 49′ rig. Cassano (P), 58′ Heurtaux, 84′ Herteaux (U)

Guarda la cronaca del match

GUARDA LE PAGELLE

Nove punti nelle prime quattro giornate di campionato: è questo il bottino con cui l’Udinese dà appuntamento al Parma, con l’obiettivo di proseguire la scia positiva dopo la vittoria sulla Lazio firmata Thereau e salire in classifica al terzo posto. I primi 45′ sono spettacolari: dopo 22′ la squadra di Donadoni sblocca il risultato con il 18 enne Mauri, ma 6′ dopo entra in scena Di Natale. In dubbio fino all’ultimo per una botta alla schiena, l’attaccante di Stramaccioni con una doppietta mette il proprio marchio sul match. Il primo tempo, però, non è ancora finito: al 4′ di recupero è il turno di Cassano, che con un “cucchiaio” dal dischetto riporta la situazione in parità.
Si apre il secondo tempo e il tabellino cambia di nuovo: dopo 13′ Heurtaux fa il fenomeno e con una rovesciata porta avanti l’Udinese. Al 77′ fuori Acquah per doppia ammonizione: i friulani diventano padroni del gioco e passano sul 4-2 con il secondo gol consecutivo in campionato di Thereau. Il Parma è incapace di reagire, il risultato resta identico e mantiene vivo il sogno dell’Udinese.

Fonte: SkySport

Commenti