Napoli e un San Paolo quasi vuoto: gli azzurri devono riconquistare i tifosi

IL NAPOLI può uscire definitivamente dal tunnel della crisi con la terza vittoria consecutiva. Dopo Sassuolo e Slovan, il Toro è un banco di prova di buon livello per certificare lo stato di salute della squadra di Benitez. Gli azzurri dovranno vincere a Fuorigrotta dove qualcosa s’è rotto tra pubblico e squadra. Il mercato senza grandi firme e l’eliminazione al preliminare di Champions hanno ridotto al minimo la colonnina dell’entusiasmo dopo i propositi di scudetto. Il San Paolo mezzo vuoto è la prova di un rapporto da ricostruire: anche stasera sono attesi poco più di 20 mila spettatori. Lo zoccolo duro risponde presente all’appello, tutti gli altri, invece, vanno riconquistati. Il Napoli dovrà liberarsi di uno strano complesso. L’obbligo della vittoria a tutti i costi non ha aiutato e non è certo una casualità che gli azzurri si stiano esprimendo meglio in trasferta dove hanno già vinto tre volte (Genoa, Sassuolo e Slovan Bratislava). Ma l’anomalia va sanata al più presto. Solo così i sogni d’alta classifica possono concretizzarsi.

Fonte: Repubblica

Commenti