Petrazzuolo: “Super Hamsik! Mertens? Vede la porta come pochi, ha un grande valore”

Il dir. ANTONIO PETRAZZUOLO è intervenuto a “NAPOLI MAGAZINE”, trasmissione radiofonica dedicata al Calcio Napoli, che approfondisce i temi sul Calcio Napoli proposti da NapoliMagazine.com, in onda dal lunedì al venerdì, su Radio Punto Zero, dalle 14.30 alle 16.00, per il consueto punto sugli azzurri. Ecco quanto ha affermato: “La doppietta di Mertens contro l’Andorra? Devo dire che il belga continua ad impressionarmi. Vede la porta come pochi. Bravo nel dribbling, bravo negli assist. E’ vero anche che quando Benitez l’ha schierato titolare non ha sempre convinto. Insigne rappresenta un patrimonio per il club e il rinnovo, su cui si sta lavorando, lo leggo in maniera positiva. Come esterni d’attacco sono entrambi validi. Certo è che con un Callejon che ti segna 4 gol in 6 partite non è facile trovarsi uno spazio, ma ci sono tante competizioni da onorare. Higuain, in campo al posto di Aguero, ha giocato gli ultimi 30 minuti della sfida persa dall’Argentina 2-0 contro il Brasile: di cattivo gusto il gesto di Dunga, che ha simulato lo sniffare portandosi il dito al naso successivamente ad una decisione discutibile dell’assistente dell’arbitro. Così non va. Zuniga non è stato impiegato dalla Colombia. Ghoulam invece è stato utilizzato per 90 minuti dall’Algeria, nella gara persa 2-0 dall’Algeria contro il Malawi. Hamsik, in campo per tutto il match, ha battuto Albiol in Slovacchia-Spagna 2-1; lo spagnolo è uscito dal campo dopo 58 minuti. Grande prova dello slovacco, poi, contro la Bielorussia, con un Hamsik sugli scudi, autore di 2 gol. Ben 82 minuti per Inler in Slovenia-Svizzera 1-0. Considerazioni di cui terrà conto Rafa Benitez”.

Commenti
avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!