Magoni: “Non ammissibile l’errore di Inler, Higuain ha ragione, per fortuna c’è Callejon”

OSCAR MAGONI, ex centrocampista del Napoli, è intervenuto a “NAPOLI MAGAZINE”, trasmissione radiofonica dedicata al Calcio Napoli, che approfondisce i temi sul Calcio Napoli proposti da NapoliMagazine.com, in onda dal lunedì al venerdì, dalle 14.30 alle 16.00, su Radio Punto Zero, con Michele Sibilla e Antonio Petrazzuolo in conduzione, per il consueto punto sugli azzurri. Ecco quanto ha affermato: “Quando si prendono tanti gol si commettono tanti errori favoriti anche dall’atteggiamento della squadra. Non è ammissibile l’errore di Inler sul gol di Guarin, non è possibile per una squadra che punta in alto, per non parlare del pareggio di Hernanes, che ha avuto tempo, modo e spazio per saltare e concludere a rete. A questo punto due sono le alternative: o i giocatori hanno dei limiti personali o ci sono dei limiti tattici. Non capisco il primo tempo del Napoli che, con un potenziale importante, ha lasciato campo libero all’Inter, rischiando relativamente poco. Niente da fare, la squadra mi è piaciuta poco, nonostante il secondo tempo incoraggiante, dovuto anche al calo dei padroni di casa. Higuain ha ragione ad essere nervoso perché con questo atteggiamento della squadra, resta troppo isolato davanti, con pochissime palle giocabili e contro le difese italiane diventa difficile anche per un fuoriclasse come l’argentino. Per fortuna che c’è Callejon che, attenzione, può sfruttare anche il grande lavoro di sacrificio di Lorenzo Insigne, sicuramente penalizzato dal ruolo e dalle consegne tattiche. Non credo si possa dire chi ha vinto tra Mazzarri e Benitez, forse l’Inter ha giocato meglio ma, tutto sommato il risultato è giusto. Sicuramente entrambe le squadre devono lavorare ancora molto se vogliono rispettare le aspettative”.

Commenti

Questo articolo è stato letto 379 volte