Sampdoria, Mihajlovic: “Nessuno deve essere più feroce di noi”

GENOVA – “Dopo Cesena ero arrabbiato, per non dire altro. Le squadre vere, come gli uomini, hanno una faccia sola: noi ne abbiamo mostrate due, una in casa, una in trasferta. Domani voglio prendere i punti persi al Manuzzi”. Sinisa Mihajlovic prova a cavalcare la rabbia post Cesena: il tecnico della Sampdoria vuole una risposta importante nel posticipo di lunedì sera contro il Napoli. “A Marassi abbiamo fatto ventuno punti, in trasferta ne abbiamo buttati via troppi, raccogliendone soltanto quattro. Secondo i miei conti ne abbiamo sprecati almeno cinque tra Cagliati, Inter e Cesena: saremmo terzi a +4 sul Napoli, senza aver rubato nulla. Loro sono una grande squadra, più forte di noi, ma potrò accettare una sconfitta solo dopo aver visto i miei aver dato tutto per vincere. Per uscire dal Ferraris con i tre punti il Napoli dovrà mettere in campo più rabbia di noi ma penso che non sarà così: se vedessi i miei non avere più ferocia degli avversari passerebbero una brutta settimana”.

VOGLIAMO VINCERE – Il tecnico doriano chiede ai suoi di non tradire il pubblico blucerchiato. “Siamo in casa nostra e puntiamo alla vittoria, non basta essere più forti sulla carta, ci vogliono determinazione, voglia e concentrazione. Affrontiamo una formazione che tira molto in porta, con un gioco tra i migliori d’Italia ma sappiamo che hanno dei punti deboli, faremo in modo di metterli in difficoltà. Il modulo? Abbiamo diverse varianti, possiamo giocare con il 4-3-3 o con il 4-2-3-1. Con due punte in avanti avremmo in rosa due attaccanti di riferimento e due seconde punte. Ho un’indecisione per reparto ma non in porta, giocherà Romero. Krsticic è uno dei miei dubbi, si tratta di un elemento importante. Quanto alle voci di mercato, i miei ragazzi sono professionisti e non si faranno distrarre, ne trarranno stimolo per allenarsi e fare meglio: se non fosse così andranno in panchina. Le indiscrezioni che mi vogliono lontano da Genova non mi fanno né caldo né freddo, bisogna andare avanti sulla propria strada”.

sampdoria

serie A
Protagonisti:
sinisa Mihajlovic
Fonte: Repubblica

Commenti