Pallavolo B2: Centro Ester, sfida salvezza a Taranto

Napoli – Quartultima contro quintultima: sfida salvezza per il Centro Ester. Domani, domenica 7 dicembre alle 18, la squadra di Nico Borghesio affronta in trasferta la Comes Taranto che in classifica viaggia un punticino ed una posizione più su. Per le rossoblu, che fanno punti da sei giornate anche se hanno conquistato una sola vittoria a fronte di cinque sconfitte al tie-break, è un’occasione d’oro per centrare in un colpo solo due obiettivi: vincere la prima partita in trasferta e superare le avversarie, rivali dirette per la permanenza. Si gioca al PalaSporting di Massafra, dove le pugliesi hanno totalizzato sei dei nove punti in classifica; arbitri dell’incontro i signori Giuseppe Mancini e Marcello Rutigliano della sezione di Bari.

“Ci aspetta una partita abbastanza importante, siamo convinte di poter consolidare la nostra classifica”, afferma con sicurezza Valeria La Torre, la più giovane del gruppo esterino. “Il lato positivo di questa fase iniziale di campionato è che abbiamo dimostrato di poter far punti contro chiunque, anche contro squadre attrezzatissime come Cerignola, che considero la formazione più forte finora affrontata. Forse solo a Turi abbiamo lasciato per strada punti pesanti. Le tante sconfitte al quinto set rappresentano una maledizione, ma prima o poi la sfateremo, magari proprio a Taranto”.  Anche la Comes, a dispetto della classifica, è una squadra molto ben organizzata: “Dai video che abbiamo visto sappiamo che può contare su una buona palleggiatrice e su attaccanti di banda molto valide. I punti varranno doppio in questa partita, soprattutto per noi che dopo abbiamo due gare di fila in casa. Fare filotto ci consentirebbe di trascorrere un Natale molto sereno”. Quindi sull’emozione di vivere per la prima volta un campionato nazionale: “Personalmente la B2 rappresentava un mondo sconosciuto, ogni settimana mi ritrovo sempre più affascinata dal fatto di vivere partite sempre più avvincenti contro squadre di ottimo livello. A inizio anno ho giocato due gare da titolare in Coppa Italia, confesso di aver provato un’ansia assurda, ma ho cercato di dare il massimo e tutto sommato è andata bene. Quello che conta è che abbiamo creato un grande gruppo. Anche con le nuove arrivate mi trovo benissimo ed è molto importante”.

Impegno in trasferta anche per la seconda formazione esterina. La squadra di Chirichella di scena domani, 7 dicembre alle 18.30 a Montecorvino Pugliano contro la Pratole Pessy in una sfida valida per la sesta giornata del campionato regionale di serie D.

In settimana, intanto, prima sconfitta per il Centro Ester under 18, piegato in tre set dal Nola dopo una striscia di quattro vittorie consecutive. Esordio vincente per il Centro Ester under 16, corsaro in tre set sul campo della Phoenix Caivano. Successo netto anche per il Centro Ester under 14 nella terza giornata del campionato provinciale sul campo dell’Altamarea.

Fonte – Addetto Stampa Pallavolo Centro Ester Napoli

Mariano Potena – PianetAzzurro.it

Commenti