Un giorno per la nostra citta’, domani l’A.S. Avellino alla casa di riposo per anziani “Roseto”

Domani, mercoledì 10 dicembre le squadre della Serie B dedicano la propria giornata alla terza età. E’ il secondo appuntamento, in questa stagione sportiva dopo la giornata per i bambini dello scorso 5 novembre, del progetto “Un Giorno per la nostra città” dove centinaia fra atleti, tesserati e staff tecnici sono, insieme al proprio territorio, i protagonisti di attività, concordate con le Amministrazioni Comunali, che si svolgono nel medesimo giorno in centri, palazzetti e auditorium. Una delegazione dell’A.S. Avellino, domani mattina, alle ore 11, si recherà presso la casa di riposo per anziani “Roseto”, in via Zoccolari, ad Avellino

Timing eventi “Un giorno per la nostra città”

Le prossime date previste per gli eventi delle diverse tematiche sono:

Mercoledì 21 gennaio 2015 – Le Disabilità e le barriere architettoniche
Mercoledì 18 febbraio 2015 – Il Decoro Urbano e l’educazione civica
Mercoledì 25 marzo 2015 – L’Integrazione e il multiculturalismo

Tonte – A. S. Avellino

Commenti
avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!